Il Progetto

Internet of Everything.
Se ne parla, in ogni dove, in ogni canale. Sembra un tema estremamente interessante, coinvolge ognuno di noi, compreso mio padre, la nonna… Tutti ne hanno già esperienza inconsapevole. Le cose interagiscono fra di loro, è come se prendessero vita, come se acquisissero un comportamento intelligente, e non solo a servizio dell’essere umano… ma anche al servizio della macchina!
Ne sono affascinato, ed è per questo che ho creato questo.

Mi affascinano gli aspetti tecnici, gli aspetti filosofici, le conseguenze sul marketing e sulla vita di ognuno. Mi affascinano le interazioni fra macchine.

Questo è un percorso, già iniziato da tempo, ma che adesso ho deciso di razionalizzare in maniera più organica. E’ un percorso che prevede interazioni strette con persone e macchine che ne condividono lo spirito.