IoT Cloud con Data Sparkfun e Arduino Yun

Uno spazio libero in cui chi si cimenta con le prime esperienze di IoT può sperimentare la memorizzazione dei dati raccolti con i sensori della propria Arduino Yun in Cloud.
Sto preparando delle lezioni per un corso che parla di Cloud e di IoT, rivolto a persone che non necessariamente abbiano una grande familiarità con la programmazione di software.
Uno dei servizi gratuiti che ho trovato mi ha colpito per la velocità con cui le conoscenze di base possono essere acquisite.
Per i primi passi ho deciso di provare semplicemente il servizio. Uso una scheda Arduino Yun, già configurata in WiFi. Non serve creare un account. Basta aprire un browser, andare su data.sparkfun.com e creare uno stream di dati completamente gratuito. E’ possibile osservare quelli che altre persone hanno reso pubblici. Viene chiesto un nome, una posizione geografica, un elenco di fields che saranno inviati dalla propria scheda, se rendere pubblico o meno il nostro stream. Al salvataggio ci vengono forniti una publicKey e una privateKey. Questi due parametri serviranno per autenticarsi quando si inviano i dati in Cloud.
Per il resto il gioco è semplice:

  • Scarica la librari Phant
  • Scrivi un pò di codice
  • Carica il codice sulla Yun
  • Osserva gli effetti.

#include <Bridge.h>
#include <HttpClient.h>
#include <Phant.h>

Phant phant(“data.sparkfun.com”, “public_key”, “private_key”);

void setup() {
Bridge.begin();
while(!Serial);
Serial.begin(9600);
Serial.println(“ok si comincia”);
}

void loop() {
Serial.println(“Mando pacchetto”);
phant.add(“distance”, 34);
String url = phant.url();

Serial.println(“—-TEST URL—–“);
Serial.println(url);

HttpClient client;
client.get(url);
delay(5000);
}

Di fatto la libreria Phant si limita alla creazione degli URL che poi devono essere richiamati con client.get(url);

La documentazione a disposizione è molto semplice basta leggerla. Durante il corso approfondiremo aspetti più dettagliati.

Per approfondire puoi visitare i seguenti url:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *