Tecnicamente

Chi opera nel mondo dell’Internet of Things possiede già molto spesso  competenze tecniche che lo rendono autonomo, almeno nella comprensione dei processi e dei flussi che ne fanno parte.

 

Riteniamo che non sia strettamente necessario. Ci rivolgiamo ad ogni Professionista che sia entrato in contatto con il mondo degli Oggetti Connessi.

Condividiamo le novità che la tecnologia offre e mettiamo a disposizione il nostro Staff tecnico, affinchè i progetti IoT possano essere supportati dalle migliori competenze.

Internet of Things per creare Oggetti Intelligenti utili, che possano migliorare la vita delle persone, ma anche la produttività e il fatturato delle Aziende.

Per questo motivo approfondiamo con una serie di articoli tecnici le applicazioni di ciò che oggi è disponibile nel mercato per poi combinare le varie tecniche nelle strategie che ognuno di noi porta avanti per i propri progetti.

VTiger e Raspberry PI – un crm per l’Internet of Things

VTiger e Raspberry PI possono comunicare insieme e creare un duo vincente in un progetto Internet of Things. Ho già

Framework IoT – Di cosa si tratta

Utilizzare un Framework IoT è una necessità che permette di utilizzare una serie di funzionalità, messe a disposizione da chi ha fornito il Framework IoT, che facilitano lo sviluppo di progetti IoT. Operazioni e funzioni che, se scritte a mano, sarebbero costose e a volte poco sicure. Un ambiente molto spesso in Cloud che faciliti la connessione fra dispositivi in un ecosistema omogeneo.

Internet of Things con Firmata e johnny-five

Lavorare con Johnny-Five prevede la scelta di Javascript come linguaggio di programmazione e l’uso di Node.js come piattaforma. In questo modo qualunque sia il dispositivo su cui è installata la piattaforma Johnny-Five, se a questo è collegato via USB un Microcontroller compatibile Firmata, è possibile scrivere del software in Javascript per interagire con il microcontroller tramite Node.js.

I linguaggi di programmazione per l’IoT

Nel momento in cui si decide di sperimentare direttamente il mondo Internet of Things sporcandosi le mani diventa inevitabile avere a che fare con i Microcontroller disponibili nel mercato. Ci si accorge subito che la prima cosa da fare una volta data l’alimentazione alla nostra scheda è farle fare qualcosa, qualcosa che sia deciso da noi.

Texas Intruments CC2650 Bluetooth Sensor Tag con Raspberry Pi

Mi è capitato di imbattermi in questo scrigno misterioso con un involucro di gomma ricco di sensori interessanti e capace

IoT Cloud con Data Sparkfun e Arduino Yun

Uno spazio libero in cui chi si cimenta con le prime esperienze di IoT può sperimentare la memorizzazione dei dati

Il Cloud e l’Internet of Things

Quale sia il ruolo del Cloud nell’Internet of things è un argomento chiave per capire molte scelte relative alle architetture